share on facebook share on twitter share on g+ pin it on pinterest

30 ottobre 2013

Piccole frange crescono

Consigli di sopravvivenza per chi ha deciso di fare crescere la frangia

Situazione tipo numero uno: in preda ad un’improvvisa nostalgia dei tempi dell’asilo o più semplicemente ad una voglia di cambiare, avete deciso di farvi la frangia. Situazione tipo numero due: dopo circa dieci mesi la frangia vi ha stancato e vi pentite amaramente del brusco taglio. Ora, il problema è: come fare ricrescere la frangia senza rinunciare allo stile? Ecco alcuni consigli.

Primo: scalarla. Quando la frangia in crescita arriverà all’altezza degli occhi, rivolgetevi al vostro parrucchiere: è giunto il momento di scalarla. Questo trucco consentirà di darle maggiore movimento e di inserirla agevolmente in qualsiasi tipo di taglio.

Secondo: trasformarla in ciuffo. Mano a mano che la frangia cresce può essere trasformata in un ciuffo da portare sul lato. L’effetto deve essere sbarazzino ed informale. La comodità del ciuffo è che, a differenza della frangia, non deve essere sempre perfetto.

Terzo: portarla indietro per le serate eleganti. In questo la moda vi viene incontro. I trend dell’inverno 2013/2014 ripropongono i ciuffi fissati sulla nuca con effetti volume retrò. Basterà riportare la frangia indietro e fissarla facendo attenzione a non farla appiattire.

La regola più importante? Chiedere sempre consiglio al parrucchiere e studiare con lui una soluzione ad hoc!

tendenze capelli